Sostieni la Fondazione

Benessere e menopausa

 

Tempo addietro la menopausa era considerata quasi una sorta di menomazione, qualcosa quasi da tener segreta e di cui vergognarsi. L’entrata ufficiale nella vecchiaia, insomma. Terminava il periodo fertile e la vita prendeva un’altra direzione, non sempre piacevole. 

Per fortuna oggi tutto è cambiato! 

La consapevolezza del proprio corpo permette di vivere questo delicato e inevitabile periodo della vita della donna in modo molto sereno e senza grossi problemi. 

Sei ancora relativamente giovane, ma non vuoi arrivare impreparata alla menopausa?

 

Hai superato gli “anta” e senti che qualcosa è cambiato? Temi le vampate, l’umore nero, i chili in più, i cambiamenti nella vita sessuale della coppia? 

Naturalmente il primo passo è parlarne col ginecologo di fiducia per sgomberare il campo dalle paure, dai dubbi e poter vivere questa importante stagione della vita con serenità. 

Lo stile di vita e l’alimentazione giocano un ruolo importantissimo!!! 

Tenete pure presente che il periodo di premenopausa inizia nei 3-7 anni precedenti l’effettiva menopausa. 

Il ciclo è ancora presente, ma gli ormoni iniziano a fluttuare cambiando proporzioni fra di loro.

 

 

Cala il progesterone, calano gli estrogeni, tendono a prevalere gli androgeni, anche se in modo relativo. È per questo motivo che bisogna giocare d’anticipo. 

Diminuisce la leptina ( che da il senso di sazietà) e cala la serotonina per cui si ha voglia di dolci la sera a scopo compensatorio. 

Una buona menopausa dipende anche dalla bilancia! Bisogna mantenere il peso costante e perciò investire in uno stile vita corretto: movimento fisico, controllo del peso e controllo dell’infiammazione.

Cosa si può fare?

Ridurre gli zuccheri. Attenzione alle bevande dolci. Oltre a favorire i picchi glicemici, contengono sostanze che favoriscono l’osteoporosi. 

Ridurre l’uso del sale. In caso contrario si favorisce la ritenzione idrica, l’innalzamento della pressione arteriosa. Usare più spesso spezie ed erbe aromatiche ! 

Attenzione alle diete iperproteiche, favoriscono l’eliminazione del calcio attraverso le urine. 

Ridurre i grassi saturi e favorire l’uso di grassi insaturi, cioè quelli buoni: olio evo, semi oleosi, omega3 e 6, avocado, pesce azzurro. I grassi non vanno eliminati, ma scelti con criterio. 

Usare cibi a base di soia, ma senza esagerare 

Via le sigarette ! fanno male a tutte le età, ma in menopausa ancor di più ! Lo sapete che il fumare anticipa anche di due anni la menopausa ? 

Abbiate cura del vostro intestino! Fate in modo che sia un intestino felice! con il trascorrere degli anni si riduce la produzione di bile e l’intestino è più stanco e accumula con maggior facilità le tossine che in giovinezza eliminava senza problemi. Si riduce in generale il metabolismo e l’organismo fa fatica ad assimilare gli alimenti e i loro nutrienti. Diminuire la quantità di cibi assunti è una buona regola. Scegliere la qualità e non la quantità!

Camminare, camminare, camminare! O meglio ancora praticare un’attività fisica adeguata 

Coltivare la vostra mente! Non lasciare nell’inattività il vostro cervello e i vostri sentimenti!

 

Dott.ssa Chiara D’Adda
Specialista in Medicina Nutrizionale

 

Lo sapevi che…

A differenza del mondo occidentale che considera la menopausa caratterizzata e dominata da immagini negative, in Oriente la visione è opposta… 

Infatti, in Giappone la menopausa viene chiamata con il termine “Ko-neki”; “Ko” significa “rigenerazione” o “rinnovo”, “Nen” fa invece riferimento all’anno o agli anni, “Ki” descrive “stagione” o “energia”. Quindi, la menopausa rappresenta un periodo di rinnovamento che porta ad una nuova crescita e alla ricerca di un nuovo senso. 

Anche in Cina la fase della vita della donna che segue l’interruzione del ciclo mestruale (“flusso dell’acqua celeste”) viene chiamata “seconda primavera”.

 

Altri articoli:

Un giorno di sport e prevenzione per la donna

La figura dell’ostetrica e il pavimento pelvico: prendersene cura

Il microbiota umano

La psiche femminile

Il consulto ginecologico in adolescenza

Posso proteggermi dal carcinoma alla mammella?

Benessere e pavimento pelvico

Ben-essere donna oggi